Agricoltura Sostenibile – Agrometeorologia

Lo sviluppo sostenibile soddisfa i bisogni presenti senza compromettere la capacità delle generazioni future di soddisfare i propri bisogni. I sistemi sostenibili sono in grado di mantenere la produttività del sistema nel lungo periodo. L’agricoltura sostenibile persegue i seguenti obiettivi:

  • Il reddito equo dell’agricoltore;
  • La tutela della salute dell’operatore agricolo e del consumatore;
  • La conservazione nel tempo della fertilità del suolo;
  • La conservazione nel tempo delle risorse ambientali.

Oltre ai combustibili fossili, nell’ambiente vengono immessi inquinanti come antiparassitari, diserbanti e fitofarmaci. Continua a leggere

Agroecosistemi – Agrometeorologia

Sistema colturale: è una comunità di piante coltivate, gestite in un processo di produzione.

Sistema aziendale: è formato dalle colture, presenti e dalle pratiche gestionali di un’azienda.

Gli agrosistemi si classificano in base alla composizione catena-utilizzazione e in base alle colture (monoculturali, policolturali).

Un agroecosistema è riduzione della biodiversità dato che solo le specie volute vengono coltivate. Vengono modificati i rapporti competitivi per favorire la specie coltivata. Vengono modificati i bilanci di massa e di energia, gli input compensano gli output. Le produzioni vegetali sono ottenute dalla combinazione di fattori naturali, genetici e antropici. Continua a leggere

La Grandine – Agrometerologia

Appunti di Agrometeorologia sugli effetti della grandine in campo agricolo

La grandine non apporta una grande quantità di acqua. Si forma nei cumuli che possono diventare cumulonembi. Gli eventi grandinigeni si verificano in estate quando si ha la presenza di forti correnti ascensionali cariche di umidità.

Cumulonembi: si sviluppano per un’altezza che va da 500 a 1200 metri. Ogni cumulonembo può essere suddiviso in 3 zone:

  • Zona superiore: presenza di cristalli di ghiaccio;
  • Zona mediana: presenza di goccioline allo stato sopraffuso;
  • Zona inferiore: dove avviene la formazione di piccole gocce per condensazione di vapore.

Per formare la grandine si susseguono 3 fasi: formazione, accrescimento, dissipazione. Continua a leggere

Le Gelate – Agrometeorologia

Appunti di Agrometerologia sulle Gelate

Le gelate si possono verificare precocemente in autunno, in inverno, in tarda primavera. Tramite radiazione o avvezione (movimenti di masse d’aria).

A 0°C si ha il congelamento dell’acqua negli spazi intracellulari. Le cellule muoiono, viene alterata la struttura delle proteine e quelle citoplasmatiche precipitano, i tessuti perdono la loro organizzazione.

Calore sensibile: quantità di calore che viene scambiata tra due corpi producendo una diminuzione della differenza di temperatura tra i due corpi. Il calore continua ad essere scambiato finchè non viene raggiunto l’equilibrio termico, ovvero quando la differenza di temperatura fra i due corpi è uguale a zero. In parole povere, è un valore di energia che permette un aumento di temperatura al corpo a cui viene somministrata. Continua a leggere