Riassunto sugli acidi nucleici – Biochimica

DNA e RNA (acidi nucleici): sono polimeri di nucleotidi. Il DNA immagazzina e trasmette l’informazione genetica, mentre l’RNA la rende disponibile per la sintesi proteica, oltre ad avere dei ruoli di regolazione.

Nucleoside: sono composti da una base azotata (Adenina/ Timina, Guanina/Citosina nel DNA, mentre nell’RNA vi è l’Uracile al posto della timina) e uno zucchero aldopentoso cliclico, rispettivamente 2-deossiribosio per il DNA e ribosio per l’RNA.

Basi Pirimidiniche: hanno un solo anello; timina, uracile e citosina.

Base Puriniche: hanno due anelli condensati; adenina e guanina.

Nucleotide: è formato da un nucleoside più un gruppo fosfato. Quest’ultimo rende la molecola nel complesso acida.NucleotidesAcidi Nucleici: sono polimeri di nucleotidi monofosfato, i quali sono legati tra loro da un legame fosfodiesterico tra il carbonio 3 e il carbonio 5 dello scheletro “zucchero-fosfato”.

Basi Azotate: stabili alla denaturazione, costituiscono l’unità dell’informazione genetica.

DNA a doppia elica: la struttura è stata definita da studi condotti nel 1953 da James Watson, Francis Crick, Rosalind Franklin e Maurice Wilkins. I due filamenti di DNA, antiparalleli (direzione 3-5 e 5’-3’), appaiati assumono la forma di una doppia elica destrogira.

Qualche dato sul DNA: in ogni cellula di DNA vi sono due metri di DNA, ovvero 3,2 miliardi di nucleotidi. Essi sono organizzati in cromosomi, rispettivamente 46 nelle cellule somatiche (“diploidi”, si originano per mitosi) e 23 in quelle sessuali o gameti (“aploidi”, si originano per mitosi). Stendendo tutto il DNA del corpo umano, esso sarebbe lungo complessivamente 20 milioni di chilometri.

Struttura dell’RNA: le sequenze complementari sul filamento di nucleotidi tendono ad appaiarsi creando delle strutture secondarie, come ad esempio delle doppie eliche. Un esempio di filamento di RNA altamente strutturato è il tRNA.

Tipi di RNA:

  • Messaggero (mRNA): contiene l’informazione genetica per la sintesi delle proteine a livello dei ribosomi.
  • Ribosomiale (rRNA): essenziale per la formazione del ribosoma, è l’RNA più abbondante nella cellula.
  • Transfer (tRNA): è un corto filamento di RNA altamente strutturato che si occupa di trasportare gli amminoacidi al ribosoma. Essenziale per la tradizione dell’mRNA, ad ogni amminoacido corrisponde un tRNA specifico.

Micro (miRNA): legando gli mRNA, ne inibiscono la funzione.